Chi siamo

Trent’anni di esperienza nel campo dell’educazione non formale e degli scambi interculturali

Associazione di promozione sociale legalmente costituita con atto pubblico notarile nel settembre 1988, Civitas Solis opera da oltre trent’anni nel campo della educazione e della formazione non formale, degli scambi interculturali e nella cooperazione transnazionale collaborando con la Commissione Europea, con vari ministeri e fondazioni italiane e molteplici enti ed organizzazioni internazionali nella realizzazione di innovativi progetti culturali ed educativi in tutta l’area del Mediterraneo.
Nel corso degli anni Civitas Solis ha organizzato centinaia e centinaia di progetti internazionali nel campo degli scambi giovanili, della formazione non formale, della cittadinanza europea, della promozione della creatività e dello spirito di inizativa dei giovani. Avvalendosi di esperti formatori tecnici ed animatori socioculturali con notevole esperienza in campo internazionale, Civitas Solis ha realizzato iniziative pilota oltre che nella Locride e nei paesi UE in realtà difficili come il Libano, l’Algeria, la Tunisia, il Marocco, l’Albania, la Bosnia Erzegovina. Sono stati migliaia i partecipanti alle iniziative di scambi interculturali e di formazione promossi dall’associazione in stretto partenariato con associazioni sociali europee e del mediterraneo. Specializzata nel campo delle nuove formazioni, Civitas Solis per prima ha introdotto a partire dagli anni novanta in Italia e nel sud dell’Italia nel lavoro con i giovani, l’outdoor education, la formazione esperienziale all’aria aperta, unitamente a metodologie come l’open space technology e il word café.
Considerata tra le maggiori agenzie socioeducative operanti nel contesto territoriale, Civitas Solis è stabile partner delle maggiori scuole pubbliche locridee nel settore della formazione non formale, della lotta alla dispersione scolastica e formativa, del contrasto alla povertà educativa. L’associazione gestisce i principali centri aggregativi rivolti alla gioventù attivi nel territorio della Locride.
Principale ente di servizio civile nel territorio per numero di giovani volontari impiegati, Civitas Solis è ente titolare accreditato nel nuovo albo SCU (codice 00352), capofila di una rete che coinvolge diversi comuni del territorio.
In partnership con Save the Children Italia, Civitas Solis promuove le attività del Polo educativo diffuso della Locride rivolto alle aree periferiche della locride aspromontana, curando le attività del Punto Luce di San Luca e l’antenna situata nel comune di Platì, attività che coinvolgono circa 500 adolescenti del territorio.
Civitas Solis è tra i promotori del Forum Territoriale del Terzo Settore, rete locale che aggrega 42 organizzazioni della società civile, curandone con continuità il coordinamento tecnico, ed è stata tra i promotori nazionali della rete interregionale Crescere al Sud sostenuta da Fondazione con il Sud e Save the Children. L’associazione è altresì capofila di «Crescere in Calabria», iniziativa pilota nel contrasto alla povertà educativa che vede insieme 21 enti tra cui 11 scuole, 9 enti di promozione sociale, gli USSM del Dipartimento per la Giustizia Minorile, la Regione Calabria.

L’ente collabora stabilmente da oltre un decennio con l’Ufficio di servizio sociale per i minorenni del Dipartimento per la giustizia minorile di Reggio Calabria. A partire dalle attività del progetto Insieme, Civitas Solis ha realizzato in stretto partenariato con l’U.S.S.M vari progetti di eccellenza ritenuti best practices nel contesto nazionale ed internazionale rivolti a minori e giovani presi in carico dal circuito della giustizia minorile. Tra di questi si segnala il progetto pilota di Civitas Solis “Cerca la tua voce nella vita”, iniziativa avviata nel 2007 e cofinanziata dalla Fondazione per il Sud. Attività che viene ritenuta come “il più vasto intervento nel sud dell’Italia nel campo della formazione motivazionale ed esperenziale con giovani a rischio drop out”.

Oltre all’apporto dei soci volontari l’organizzazione si avvale della stabile attività di 15 unità di personale in servizio presso le sedi associative tra dipendenti e collaboratori, cui si aggiungono gli operatori in servizio civile universale e garanzia giovani.

team civitas solis