Evento transnazionale nella Locride nell’ambito del progetto STEP

E-partecipazione, innovazione tecnologica e coinvolgimento dei giovani ai processi di presa delle decisioni pubbliche in materia ambientale. Sono questi i temi del progetto europeo STEP sostenuto dalla Commissione Europea nell’ambito del programma quadro Horizon 2020, discussi nel corso dell’evento transnazionale realizzato nella Locride nei giorni 29 e 30 maggio. Nell’ambito dell’iniziativa si e’ svolto, presso la sala consiliare del Comune di Siderno, un momento di saluto e di confronto con gli ospiti europei rappresentanti di importanti aziende tecnologiche e di enti pubblici partner di Step (fra i quali i comuni spagnoli di Mollet del Vallès e Valdemoro, la regione di Creta per la Grecia, la città turca di Hatay) . Il progetto transnazionale Step, acronimo di “Societal and political engagement of young people in environmental issues” (l’impegno civico e sociale dei giovani sui temi dell’ambiente) prevede la costruzione di una innovativa piattaforma di e-partecipation per consentire ai giovani cittadini di confrontarsi sui temi ambientali e per sottoscrivere petizioni online. A coordinare il progetto,  che prevede tra i vari partner il comune di Sant’Agata del Bianco, e la collaborazione dell’Associazione dei Comuni della Locride, l’ente di ricerca ambientale Draxis di Salonicco, e come project manager per la parte italiana Francesco Mollace, direttore di Civitas Solis.

 

 

Galleria fotografica del’evento:

 

Rassegna stampa:

Link:

Portale Step

Piattaforma Step